Caffè

Go Go Godzilla!

“Then it doesn’t much matter which way you go”

Lascia un commento

Stavo lì, sotto al suo albero, e quel maledetto gufo continuava a guardarmi con quei suoi occhi sbarrati, nonostante gli avessi già ripetuto più volte di smetterla.

“Non è facile come credi” mormorai mettendo su il mio miglior broncio.
“Non ti stai impegnando come potresti.” rispose lui. Il suo fare elegante da saggio consigliere mi era detestabile. Tutto di lui mi era detestabile, l’unica eccezione era la sua voce “Se lavorassi un po’ di più su te stessa…”
“Cosa sei, un insegnante delle superiori?” chiesi stizzita, calciando le foglie morte per terra. Quelle scricchiolarono e mi resero ancora più triste “Lo so.” urlai al gufo “Lo so.” sussurrai alle foglie.

owlwhi

Stavo lì, sotto al suo albero, guardando la sera che ci saliva piano piano sulla testa.
“Camminare è difficile,” dissi inclinando la testa. Anche lui ruotò la sua mentre continuavo “dovresti saperlo, essendo un gufo. La cosa più difficile però è scegliere la direzione da seguire.”
“Credevo te lo ricordassi!” fece lui stupito “Ogni direzione porta da qualche parte.”

Sorrisi. “Beh. Il problema allora è scegliere la destinazione.”

Lui emise un verso delizioso.
“Beh,” disse imitando il mio tono “sempre meglio che restare qui.”

Annunci

Autore: Fed

https://coffeelines.wordpress.com/ http://acidfed.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...